Strategie di Autunno

Affilate le armi del marketing e della comunicazione, la grande distribuzione si presenta questo autunno al pubblico con nuovi look, rinnovate linee di abbigliamento e forme alternative dell’esperienza di acquisto.

La Rinascente e Unieuro, quando il design incontra la tecnologia
«Un nuovo paradigma d’acquisto, di fruizione e di consumo». Così il sociologo Francesco Morace definisce la neonata partnership tra due grandi brand, che ha portato oggi alla presentazione dell’UniEuro Urban Store all’interno del Design SuperMarket la Rinascente in piazza Duomo a Milano. Nel cuore della città, nel luogo più famoso della grande distribuzione, su una superficie di 55 mq, si sviluppa infatti un nuovo modo di concepire gli spazi del retail, che unisce l’esperienza tecnologica a quella del design e della moda. Il risultato è un punto vendita che concentra il meglio dell’elettronica in un corner dal layout innovativo, firmato dall’architetto Giulio Crespi.

Il nuovo store è supportato dalle potenzialità della rete, con le postazioni internet dalle quali gli addetti specializzati guidano i clienti sul sito Unieuro, per scegliere anche tra prodotti non disponibili in loco e consegnabili direttamente a casa. Questo luogo di vendita che offre al consumatore una soluzione “compatta” ma di alta qualità e che si propone di “rivitalizzare” l’esperienza dell’acquisto.

Upim si fa pop con Warhol
Upim si rifà il look e si prepara a lanciare i suoi nuovi quattro negozi Upim Pop: un nuovo concept per lo storico marchio, che il 15 settembre aprirà gli store di Milano, in via Buenos Aires e Piazzale Corvetto, e il 17 quelli di Roma, in Piazza S. Maria Maggiore e in via Tuscolana. Per le inaugurazioni è stato scelto il più pop dei testimonial possibili: saranno infatti esposte dodici opere di Andy Warhol, tra le quali Liz Taylor, Marylin, Mao, Ladies and Gentlemen, Campbell’s Soup Dress. Per la prima volta in Italia, insomma, un department store porta l’arte negli spazi di vendita, assicurando a tutti, gratuitamente, la fruizione di opere di grandissimo pregio.

Ma perché Pop? Perché Upim non ha scelto di abbandonare la sua vocazione “popolare”, ma di svilupparla e rivisitarla in chiave contemporanea: il mall sarà dunque parte dello spazio urbano e luogo d’incontro, un luogo accessibile e divertente, in cui trovare le cose utili di ogni giorno e dove ritrovarsi. Tra i prodotti non ci saranno solo abbigliamento, articoli per la casa e profumeria, ma anche libri, elettronica, occhiali, articoli sportivi, food. Sarà completamente rivisitato anche lo storico marchio Croff, dedicato ad una casa moderna, giovane e informale, e che offrirà un’ampia gamma: dal tessile alla tavola, dalla cucina agli accessori e ai complementi d’arredo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...