Gas punta il Giappone

Aumenta la presenza dei monomarca Gas in Giappone. Dopo Tokyo, Nagoya, Osaka e Kobe, il brand vicentino fa tappa a Kyoto e apre uno store di 160 m² nella zona Kawaramachi Shijo caratterizzato dal concept Re-Thinking che impiega gli elementi distintivi del marchio ed esalta le collezioni jeanswear.

Oltre al consolidamento del canale retail, negli obiettivi di Gas c’è l’espansione nella parte più orientale del Paese, supportata anche da una comunicazione integrata sul territorio, e il rafforzamento della distribuzione nel canale wholesale e department store anche grazie ai nuovi accordi con il distributore dedicato Malhon. Il Giappone è attualmente il primo mercato estero per il marchio guidato da Claudio Grotto, che è presente nel Paese con una propria filiale dal 2005. In termini di fatturato, fra il 2008 e il 2009 le vendite Gas nel Sol Levante hanno registrato una crescita del 6,2% raggiungendo quasi 912 milioni di yen (circa 8,1 milioni di euro) e per la fine del 2010 si prevede un ulteriore incremento del 8,6%, sfiorando 1 milione di yen.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...