Tutti contro la Apple

Il riferimento resta sempre lui: Apple iPhone. Un po’ come la Golf per le auto, tutti cercano di avvicinarsi ma nessuno la supera. I competitor migliorano e in qualche parametro riescono ad averla vinta. Certo, il “quattro” della Mela morsicata è sul piedistallo, ma si trova di fronte a un nutrito gruppo di concorrenti con diversi assi nella manica. A iniziare dall’N8 di Nokia che vanta doti multimediali strepitose e la funzionalità Usb Host per leggere periferiche esterne. Nessun altro riesce a fare tanto: a oggi è l’unico.

Mentre dal canto suo, il Galaxy S di Samsung è in lizza per la palma d’oro da attribuire (virtualmente) al miglior “Androide” sul mercato. Il super telefonino ha un display eccellente e fa girare il sistema operativo di Google come pochi. Qualche aspetto è ancora migliorabile: per esempio la fotocamera è senza display e la scocca posteriore è in plastica leggera, però tanto di cappello ai coreani. Ma anche i taiwanesi hanno tirato fuori dal cilindro un Htc Desire basato sul pianale della fuoriserie Nexus One impreziosito dall’interfaccia Sense che semplifica i menu e integra l’ottimo touch di Android. Sempre androide ma più “easy” è l’Optimus One di Lg, corazzato da fascia alta ma a un prezzo popolare. Dedicato a chi vuole un prodotto completo, affidabile, bello e trendy senza spendere un capitale. Non avete problemi di spesa? Allora prendete la sintesi perfetta tra qualità costruttiva, design, prestazioni ed ecosistema software: l’iPhone 4. Il più potente Melafonino mai prodotto. Dovrete usarlo con una custodia per evitare qualsiasi problema. Però in mano è uno spettacolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...