Wind: fusione con la Russia

Vimpelcom, secondo operatore di telefonia mobile in Russia, assumerà il controllo del gruppo egiziano Orascom Telecom e dell’italiana Wind dal magnate Naguib Sawiris. Grazie a questo accordo nasce il quinto gruppo mondiale di telefonia per numero di utenti, con ricavi operativi pari a 21,5 miliardi di dollari, come si legge nella nota che annuncia la fusione. L’affare vale 7 miliardi di dollari.

Nasce il quinto gruppo al mondo di tlc:Wind, fusione con russa Vimpelcolm

Lo riferisce l’agenzia Bloomberg, citando due fonti vicine al dossier, secondo le quali non è comunque detto che l’accordo venga raggiunto. Le parti, riferiscono le fonti, hanno discusso per quattro settimane la transazione che ha l’obiettivo di dare vita a una compagnia del valore di oltre 25 miliardi di dollari. Teatro dell’intesa potrebbe essere l’appuntamento del 6 ottobre in Algeria, in occasione della visita del presidente russo Dmitry Medvedev. L’operazione sarà comunque chiusa ufficialmente nel primo trimestre del 2011.

Sawiris, secondo le indiscrezioni, diventerebbe un significativo azionista di minoranza della nuova società, che comprenderebbe il 51% di Orascom e l’italiana Wind, con una base clienti totale di oltre 200 milioni di persone. Weather Investments, la holding d’investimento di Sawiris, quotata al Cairo, riceverebbe 2 miliardi di dollari più il 20% di Vimpelcom, il cui valore è stimato in 4,8 miliardi.

L’operazione è passata ieri sera dal cda di Vimpelcom e, secondo due fonti vicine all’operazione, la società russa potrebbe inoltre assumere 12 miliardi di dollari di debito di Weather. Vimpelcom nasce dalla pace, siglata lo scorso anno, tra il russo Alfa Group e la norvegese Telenor, che hanno deciso di accorpare gli asset russi e ucraini. Alfa controllata dal miliardario russo Mikhail Fridman, ha il 45% dei diritti di voto. Telneor il 38%, percentuali che sarebbero diluite in caso di accordo con Weather.

Nel nuovo board, due degli undici membri apparterranno quindi a Weather, gli azionisti di maggioranza, Telenor ed Altimo, invece, continueranno a designare tre membri ciascuno. Gli altri tre consiglieri non saranno espressione di alcuno dei predetti soci. Secondo Jo Lunder, presidente di Vimpelcom, “questa operazione crea una società di primo piano nel panorama mondiale delle telecomunicazioni con attività di rilievo in Europa, Asia e Africa”.

Dal canto suo Naguib Sawiris, presidente di Weather, ha commentato: “Questa importante operazione conferma la qualità delle nostre società Orascom Telecom e Wind Italia, ed il valore significativo che abbiamo creato nel corso degli anni per i nostri azionisti. Condividiamo con i nostri nuovi partner in Vimpelcom la visione comune sulle prospettive entusiasmanti per la nostra nuova, ampliata e diversificata società di telecomunicazioni”.

Soddisfatto anche l’amministratore delegato di Vimpelcom, Alexander Izosimov: “L’annuncio di oggi segna un momento di grande trasformazione per VimpelCom” e “consente di sfruttare appieno le significative opportunità di forte crescita che vediamo nel mercato mobile dei servizi dati e di sfruttare l’esperienza che già esiste in questo settore all’interno di Wind Italia e in altre parti del gruppo Weather.”

Al closing dell’operazione e degli scorpori, Vimpelcom sarà il quinto operatore mobile al mondo in termini di clienti con società operative in 20 paesi in Russia, Asia, Africa, Nord America ed Europa e circa 850 milioni di persone nei paesi coperti da tali società.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...