L’IPAD Italiano

FRANCOFORTE – Accordo fatto tra Telecom Italia e Mondadori per la vendita degli ebook sulla piattaforma digitale Biblet (www.biblet.it) creata dal fornitore di telefonia, come anticipato nei giorni scorsi tra le polemiche degli altri editori italiani ancora in trattativa con Telecom. Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, infatti, Mondadori avrebbe già siglato un’analoga intesa anche con la piattaforma iBookstore di Apple, il cui annuncio è stato rinviato di qualche giorno in attesa che si concluda la fiera del libro attualmente in corso a Francoforte. In ogni caso, e al di là delle polemiche dei giorni scorsi (per le quali, ha detto l’ad di Telecom Italia Franco Bernabè, «sono trasecolato»), a Francoforte ieri si è aggiunto un tassello importante al mercato dell’ebook in lingua italiana. «Un mercato che secondo noi nel 2015 varrà almeno 160 milioni di euro, pari al 10% (oggi è lo 0,1%) e nel quale saremo presenti con tutto il catalogo dal 2012», ha detto il direttore generale della divisione libri trade di Mondadori, Riccardo Cavallero. «Si parla di eBook da 12 anni – ha detto l’ad di Mondadori, Maurizio Costa – ma adesso ci siamo. Amplierà il mercato, farà leggere di più ed è una rivoluzione a favore del lettore alla quale non bisogna opporsi. In futuro potremo aprire a nuovi autori in formato solo digitale e sperimentare formule innovative su abbonamento per l’acquisto dei libri». Mondadori sbarca nel portale di Telecom Italia Bibletstore, ma non in esclusiva, con 1.200 libri (400 novità e 800 di catalogo) ai quali se ne aggiungeranno altri 400 nei prossimi giorni. Il catalogo di ebook Mondadori, oltre che tramite la piattaforma di Telecom Italia Bibletstore (www.biblet.it), è disponibile anche sul sito di ecommerce dell’azienda di Segrate, Bol.it, e su Bookrepublic della piccola start-up tutta italiana Digitpub (che ha altri 800 titoli di altri 57 editori fra cui Minimum Fax, Iperborea, Saggiatore). Telecom Italia, insieme a Biblet, ha presentanto anche i primi due apparecchi per leggere gli ebook e che verranno messi in commercio fra un mese. Si aggiungerà per la fine dell’anno anche il tablet di Olivetti, che l’ad di Telecom Italia Franco Bernabé ha definito «Un futuro successo, un iPad tutto Made in Italy», con schermo da 10 pollici e prezzo ancora da definire.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...