Ford mette il turbo…risultato storico

Risultati in forte rialzo per il gruppo Ford, che nel terzo trimestre ha segnato un utile netto di quasi 1,69 miliardi di dollari, rispetto a 997 milioni un anno prima (+69%), e un utile per azione pari a 0,43 dollari (da 0,29). Si tratta del risultato migliore mai realizzato dalla casa di Detroit nei suoi 107 anni di storia.

Il precedente record di utili Ford l’aveva realizzato nel 1997 con 1,13 miliardi di dollari. Al netto di poste straordinarie l’utile nel terzo trimestre è stato di 48 cent per azione contro i 38 cent previsti dagli analisti. Il fatturato trimestrale, tuttavia, ha visto una flessione del 4,3% a 29 miliardi di dollari. In Borsa il titolo Ford dall’inizio dell’anno ha messo a segno un rialzo del 42%.

La casa americana, l’unica delle Big Three di Detroit a non aver chiesto aiuto al Governo Obama a causa della crisi, ha spiegato la buona performance «con la forza dei suoi prodotti, i favorevoli impulsi sul mercato nordamericano e il continuo successo della divisione Ford Credit (la divisione finanziamenti) in un ambito comunque caratterizzato da condizioni di business molto impegnative». Per l’intero 2010 Ford stima «profitti robusti» con un cash-flow operativo positivo per l’auto. Per il 2011 previsto «un miglioramento continuo».

I ricavi trimestrali sono scesi di 1,3 miliardi a 29 miliardi, ma risultano in rialzo di 1,7 miliardi esclusa la controllata Volvo, ceduta in estate alla cinese Geely per 1,8 miliardi. L’andamento del terzo trimestre di Ford è migliore delle attese degli analisti. Il costruttore ha anche annunciato «nuove iniziative» per ridurre l’indebitamento e rafforzare il bilancio, incluso un ulteriore rimborso da 2 miliardi relativo a una linea di credito rinnovabile.

Ford ha anche previsto di utilizzare il cash disponibile per rimborsare interamente i restanti 3,6 miliardi dovuti al fondo pensione Veba. Con queste iniziative l’indebitamento del costruttore Usa scenderà a 22,8 miliardi (da 27,3 miliardi a fine giugno). Guardando all’Auto, la divisione ha terminato il terzo trimestre con una liquidità complessiva per 29,4 miliardi e un cash flow operativo positivo per 900 milioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...