Un regalo ambito – Parrot

Se Babbo Natale fosse amico di Steve Jobs, anziché slitta e renne (tele)guiderebbe con il proprio iPhone, ma anche con iPad o iPod touch, l’oggetto volante del momento, tra i regali di Natale più desiderati: il Parrot Ar.Drone, un quadricottero da soggiorno che per 300 euro trasforma i device della Apple in “radiocomandi” tascabili. Il gioco vale la candela ma occhio al lampadario, che non sia di cristallo, perché l’Ar.Drone schizza tra poltrona e soffitto con una grazia direttamente proporzionale all’abilità del conducente virtuale. Trecento euro sono tanti per un “elicotterino”, fosse anche un concentrato di tecnologia?

Tutto regolare: il Natale dei cyber giocattoli sarà all’insegna dei prodotti di fascia alta e della qualità, per quanto gli oggetti possano apparire eccentrici. E infatti volatili a parte, secondo i big della grande distribuzione in cima ai desideri dei consumatori – nelle cui tasche per le festività di fine anno stanno per entrare quasi 36 miliardi di euro in tredicesime di cui il 75% sarà fagocitato da tasse, canoni e mutui, secondo Adusbef e Federconsumatori – c’è sempre lui, l’iPhone 4, seguito dall’iPad. Tutti marcati a vista dalle nuove televisioni 3d «che stiamo iniziando a vendere bene – spiega Maurizio Motta, direttore generale di Mediamarket – basti pensare che per ogni evento sportivo tridimensionale trasmesso da Sky vendiamo mille tv 3d in più». Possibili prede degli shopper natalizi anche le prime videocamere tridimensionali che fanno tanto James Cameron casalingo. Se le reflex digitali “primo prezzo” soffrono un po’, così come i netbook, i computerini low-cost che scivolano in borsa, dal canto loro i tablet stanno iniziando a solleticare l’appetito dei consumatori più esigenti, che sotto l’albero metteranno anche il Samsung Galaxy o il Toshiba Folio 100, con installato il sistema operativo Android. «Segnali positivi vengono dalla telefonia – racconta Roberto Cuccaroni, direttore generale di Euronics Italia – dove gli smartphone sono prodotti di gran lunga più venduti e in crescita del 60% nelle ultime settimane. Senza tralasciare i tablet, lo sfizio di questa stagione». Il capitolo videogame vede la Playstation 3 in pole position, ma anche un XBox 360 “rivitalizzato” da Kinect, che trasforma il corpo umano in un “joystick” naturale trasferendo i movimenti del giocatore sullo schermo grazie a una telecamera e a un doppio sensore di profondità. Il titolo più “quotato”? Probabilmente Call of duty black ops di Activision, uscito da poco ma un classicone del suo genere di sparatutto in soggettiva.

2 pensieri su “Un regalo ambito – Parrot

  1. how are you I was fortunate to discover your topic in wordpress
    your topic is brilliant
    I get a lot in your theme really thank your very much
    btw the theme of you blog is really marvelous
    where can find it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...