Google rilancia il suo cellulare con Nexus

Google ci riprova. E questa volta fa le cose in grande, con una nuova partnrship di prestigio finalizzata alla produzione e commercializzazione della seconda generazione di Nexus, la serie di smartphone basati su Android per fare da “riferimento” sul mercato. Dopo l’One, nato in collaborazione con Htc, arriva in Italia anche il Nexus S sviluppato nientemeno che con Samsung. Così come il primo modello, che purtroppo non ha avuto grandi successi di vendite, anche l’S offre contenuti tecnici all’ultimo grido.

Grazie alla “collaborazione fra le due aziende è stato possibile realizzare un dispositivo che rappresenta l’eccellenza del mobile” e proprio la spinta di marketing e brand offerta da Samsung può questa volta determinare una sorte più fortunata per il nuovo Nexus. La versione “S” ha la più recente piattaforma software disponibile: Android 2.3 (Gingerbread) per spremere al massimo le doti hardware. Anche perché la nuova release del sistema operativo promette di essere la “più veloce in assoluto”, quindi perfetta per il processore da 1 GHz con architettura tutta nuova e in grado di sviluppare un’elevata potenza grafica. Le altre caratteristiche tecniche comprendono display “curvato” da 4 pollici, che grazie alla tecnolgia super clear lcd garantisce la massima qualità visiva, connessioni Wi-Fi, Bluetooth e Umts/Hspa con velocità di download fino a 7,2 Mbps e fotocamera da 5 Mpixel.

Non mancano nemmeno 16 GB di memoria integrata, antenna Gps, accelerometro e sistema Nfc (Near field commuinications). Il Nexus S, così come avviene per tutti gli Android, è compatibile con i servizi di Google: Search, Gmail, Maps, YouTube, calendario e così via. Non manca nemmeno il Market, da cui si possono scaricare oltre 100mila applicazioni gratuite e a pagamento. Il tutto racchiuso in uno smartphone dal design curato ed elegante che ha l’ambizione di scalare la top ten dei telefoni più ambiti. “Grazie alla combinazione delle nostre migliori componenti hardware con l’ultima versione della piattaforma aperta Android, Nexus S assicura un’esperienza d’uso impareggiabile”, chiosa Carlo Barlocco, vice presidente delle divisioni IT & Telecom di Samsung Electronics Italia. Il cellulare sarà in vendita da febbraio al prezzo di 549 euro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...