Alleanza Nokia Microsoft!!!

È ufficiale. Stephen Elop ha portato Windows dentro Nokia. Il Ceo della casa finlandese e quello di Microsoft Steve Ballmer hanno ufficializzato il matrimonio tanto atteso in una nota congiunta diffusa ieri sera sul blog Technet. Stamattina a Londra è in corso l’incontro con gli analisti finanziari e l’evento ruota proprio sull’alleanza strategica sancita fra le due compagnie. Una scommessa per controbattere l’avanzata di Google e del suo Android e fare la guerra negli smartphone a Apple e Research in Motion. Oltre che al gigante coereano Samsung, che ha la leadership in diversi mercati europei (Germania e Italia) Windows Phone negli smartphone di Nokia La partnership strategica con la società guidata da Steve Ballmer, per creare un ecosistema globale mobile basato su attività fortemente complementari, si basa quindi sulla scelta fondamentale di usare Windows 7 Phone per gli smartphone di Nokia. «La nostra azienda – ha detto Elop – è a un punto critico, dove un significativo cambiamento è necessario e inevitabile nel nostro cammino in avanti». «Oggi stiamo accelerando questo “mutamento” attraverso una nuova strada, volta a riconquistare la nostra leadership negli smartphone, rafforzando la nostra piattaforma per dispositivi mobili e realizzando i nostri investimenti per il futuro». Nokia, comunque, si trova adesso con tre sistemi operativi da gestire e portare avanti – Symbian, MeeGo e Windows – e dal primo aprile renderà operativa la nuova struttura societaria che prevede due distinte business unit, Smart Devices e Mobile Phone. La prima dedicata agli smartphone e ai device di fascia alta (e qui entrerà in gioco la piattaforma Windows Phone) e la seconda che dovrà battagliare sul mass market. Un unico negozio virtuale Ma non è solo questione di sistemi operativi. Altri elementi importanti del nuovo corso saranno anche il motore di ricerca Bing e la piattaforma di advertising adCenter di Microsoft, con quest’ultima deputata a distribuire servizi Web based a tutti gli utenti dei dispositivi del primo produttore al mondo di cellulari. Nella strategia dei due management, per “distruggere” l a concorrenza dell’App Store e di iTunes, oltre che dell’Android Market e dei negozi di applicazioni per i BlackBerry, c’è la volontà di integrare i contenuti disponibili nell’Ovi Store e il Marketplace della casa di Redmond. In poche parole, Nokia e Microsoft vogliono dare vita a un unico grande spazio virtuale dove gli utenti potranno andarsi a scaricare e condividere contenuti digitali di qualsiasi genere, dalla musica ai video, dai servizi di mapping alle soluzioni di messaggistica. Con tanto di motore di ricerca (Bing) annesso.

Un pensiero su “Alleanza Nokia Microsoft!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...