Iran stuzzica Israele

Due navi da guerra iraniane sono entrate questa mattina all’alba nel canale di Suez, dirette nel Mar Mediterraneo, per la prima volta dal 1979. «Le due navi sono entrate nel canale martedì attorno alle 5.45 locali (4.45 in Italia) per passare nel Mediterraneo», ha detto alla France Presse una fonte dell’Autorità del canale. In media, una nave ha bisogno di 12-14 ore per attraversarlo.

Che cosa succede se chiude il canale di Suez

Preoccupa più il Sinai o il Canale di Suez? Il peso della crisi egiziana nell’economia globale

Un responsabile del Consiglio supremo dell’esercito egiziano ha dichiarato ieri sera alla tv privata Dream che il Cairo ha concesso l’autorizzazione ai sensi della convenzione di Costantinopoli del 1888, che prevede il passaggio di navi militari nel canale di Suez.

L’agenzia ufficiale iraniana Fars ha precisato che le due imbarcazioni sono una nave di classe Kharg, di rifornimento e sostegno per 33.000 tonnellate, e una di classe Alvand, una fregata di pattuglia, entrambe di fabbricazione britannica. La nave Kharg ha un equipaggio di 250 persone e può accogliere fino a tre elicotteri; la Alvand è armata di siluri e missili antinavi.

Israele ha denunciato mercoledì scorso l’iniziativa di Teheran, bollata come una “provocazione” dal ministro degli Esteri, Avigdor Lieberman. Secondo una fonte diplomatica iraniana, le due navi devono effettuare una visita “di routine” di alcuni giorni in Siria.

Per Israele è una «provocazione»
La presenza militare iraniana nel Mediterraneo «è provocatoria, senza precedenti e rappresenta una sfida alla comunità internazionale». Lo ha affermato in termini generali un portavoce del ministero israeliano degli esteri commentando l’annuncio odierno delle autorità egiziane nel canale di Suez relativo al passaggio di due navi militari iraniane.
D’altra parte i mass media israeliani si limitano a citare le notizie provenienti dall’Egitto, ma non dispongono ancora di una conferma diretta da parte israeliana del transito delle navi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...