Patrimonio Berlusconi 2011

Il patrimonio di Silvio Berlusconi perde colpi. I suoi dividendi, per il 2010, sono stati di 127 milioni di euro lordi (che netti diventano 118 milioni). Meno dell’anno precedente, quando ne aveva portati a casa 135. Anche secondo la classifica degli uomini più ricchi al mondo, stilata dalla rivista Forbes, il nostro presidente del Consiglio perde posizioni: ora è sceso al 118esimo posto al mondo. Anche in Italia, c’è chi è più ricco di lui, il magnate del cioccolato Michele Ferrero (prima posizione) e quello degli occhiali Leonardo Del Vecchio (seconda). Si può consolare pensando di essere però più facoltoso di Giorgio Armani e dei vari Benetton

Un’altra soddisfazione per il Cavaliere è il 14esimo posto tra gli uomini più potenti del mondo, in un’altra delle graduatorie di Forbes, sopra gente del calibro di Steve Jobs, Nicolas Sarkozy e Hillary Clinton

I 118 milioni delle cedole staccate dal Cavaliere derivano dalle holding che controllano Fininvest e il resto dell’impero economico della sua famiglia. In totale gli utili sono stati di 203 milioni, e al suo fortunato nucleo familiare è andato un assegno complessivo di 174,5 milioni di euro. Dietro papà Silvio, c’è Marina,  presidente del gruppo Mondadori, che ha incassato 12 milioni. Piersilvio, che invece dirige Mediaset, è stato remunerato con 5 milioni. Il resto dell’utile annuale, 30 milioni, è stato diviso in parti uguali tra gli altri tre figli del premier, nati dal matrimonio con Veronica Lario. Quindi a Barbara, Eleonora e Luigi sono andati 10 milioni di euro a testa.

Sia Marina che Piersilvio hanno deciso di non incassare tutti gli utili a cui avrebbero avuto diritto, e di destinarne una parte a riserva straordinaria. Marina ha destinato a questo scopo 27 dei 47 milioni complessivi, Piersilvio 11,26 milioni su 16,26. Nel 2009, il figlio maschio maggiore di Berlusconi era stato così parsimonioso da indirizzare tutta la sua quota di utili a riserve straordinarie.

Le classifiche di Forbes sono valutate sul patrimonio complessivo, che nel caso di molti, ad esempio Berlusconi o Ferrero, viene calcolato considerando tutta la famiglia. Per Berlusconi, siamo sui 7,8 miliardi di dollari. Il numero uno di questo ranking è ancora una volta il messicano Carlos Slim, che con la sua famiglia può vantare ricchezze per oltre 70 miliardi di dollari. Sul podio insieme a lui ci sono due americani, Bill Gates e Warren Buffett, con 56 e 50 miliardi di dollari. Il presidente del Consilgio può dire di essere più ricco di Rupert Murdoch, Eric Schimdt di Google e di Richard Branson di Virgin. Gli altri italiani in classifica sono Mario Moretti Polegato (2,3 miliardi di dollari, scarpe), Ennio Doris (1,5 miliardi, assicurazioni), Francesco Gaetano Caltagirone (1,5 miliardi, costruzioni), Stefano Pessina (1,4 miliardi, farmaceutici), e i fratelli Diego e Andrea Della Valle (1,3 e 1,2 miliardi di dollari).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...